Bologna, Donadoni: "Voglio l'intensità mostrata con il Napoli"

Fiorentina Pioli

CALCIO, BOLOGNA; DONADONI: DARE CONTINUITA' A PROVA DI NAPOLI

Personalmente punto a migliorarmi e superare i sei gol che ho fatto nella passata stagione. "Sono molto stanco dopo queste partite ravvicinate ma ho bisogno di giocare, quello che mi serve è la continuità, mi sto allenando forte perché devo recuperare il divario fisico con i miei compagni che hanno svolto l'intera preparazione" ha concluso.

Dopo il primo gol con la maglia del Bologna segnato ieri contro la Fiorentina, Rodrigo Palacio si è sbloccato proprio a ridosso della gara contro l'Inter di martedì. Veniamo all'Inter: stimo Vecino e D'Ambrosio, temo Icardi e Perisic. "Scambierei la maglia con Borja Valero". "La fatica da' piu' soddisfazione se non rincorri solo l'avversario". Sono ancora milanista? No, da quando sono professionista non sono più legato sentimentalmente a un club, mio padre e mio fratello lo sono. "Il mio numero è il 9, lo usavo da bambino al paese, Travacò Siccomario nel Pavese".

"A Bologna ho fatto il salto di qualità, è la squadra con la quale sto facendo meglio in Serie A. Donadoni è stato indispensabile per questo salto di qualità". Lo devo ringraziare. Mi ha tirato fuori tanto e nei rapporti umani è super. "Il mister è bravissimo a preparare le partite".

Poi una battuta su Mauro Icardi: "Tatuaggi ne ho, ma non farei tutto il corpo e tutte le braccia come lui". Ho stretto un patto con Di Francesco, è segreto e tale deve restare.

Altre Notizie