Web tax, Padoan: Stiamo valutando eventuale tassa su i ricavi

L'Europa si spacca sulla web tax. 10 Paesi a favore, ma i veti ei dubbi complicano l'intesa

Speciale Ict: web tax, si allarga il fronte europeo (ma serve l'unanimità a 27)

I paesi che hanno sottoscritto l'iniziativa oltre ai quattro iniziali sono Austria, Bulgaria, Grecia, Portogallo, Slovenia, Romania. Padoan ha ricordato che la posizione dell'Italia è riflessa nella lettera inviata la scorsa settimana alla presidenza estone assieme a Francia, Germania e Spagna. E' un tema "naturalmente complesso", ma su cui "speriamo di fare progressi", ha aggiunto.

Padoan. Come ha detto il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan al termine dell'Ecofin informale a Tallinn, "si va verso una maggioranza di paesi a favore di questa proposta". Poi c'è Malta che non vuole una nuova tobin tax. A proposito del Ministro delle Finanze europeo e della sollecitazione di Juncker, Padoan ha detto che l'Italia sostiene la proposta, che mira ad una unione delle funzioni del Tesoro e costituirebbe una "semplificazione" importante.

Intanto, emerge qualche dubbio sulla fattibilità della proposta francese. Si tratta di domande che al momento restano aperte, mentre mancano studi d'impatto specifici in materia.

Altre Notizie