Serie A, le formazioni ufficiali di Crotone

Serie A, le formazioni ufficiali di Crotone

Serie A, le formazioni ufficiali di Crotone

Stavolta l'Inter non perde allo Scida, ma si prende l'intera posta in palio. Al 9' Tonev scappa a Miranda e da fuori area batte in porta, Handanovic respinge a fatica. La reazione nerazzurra è affidata ad un timido sinistro di Perisic bloccato da Cordaz, ma il Crotone è vivo e ci prova da fuori con Budimir.

Inter (4-2-3-1): Handanovic 7; D'Ambrosio 6 (85′ Ranocchia s.v), Miranda 5.5, Skriniar 7, Dalbert 5 (64′ Nagatomo 6); Gagliardini 5 (56′ Vecino 6), Borja Valero 6; Candreva 5.5, J.Mario 5.5, Perisic 6.5; Icardi 5. In Coppa Italia ha arbitrato per il terzo turno l'incontro tra Sampdoria e Foggia terminato sul 3-0 per i liguri, mentre in Serie A il fischietto toscano è stato protagonista della seconda giornata nel match tra Genoa e Juventus, finito sul punteggio di 2-4 e nel quale ci sono stati due rigori (entrambi visti con l'ausilio del Var) e ben sette cartellini gialli sventolati.

Sono le parole di Luciano Spalletti in conferenza stampa, poche ore prima del decollo dell'Inter verso la Calabria, dove la squadra è arrivata ieri nel tardo pomeriggio.

Nell'anticipo delle 15 allo Scida scendono in campo Crotone e Inter con retroterra e ambizioni diverse. Sempre da fuori Budimir impegna ancora Handanovic. Il Crotone, invece, è ancora fermo a un punto.

Nel finale di gara i nerazzurri mettono un po' più in apprensione la difesa di Nicola ma è Milan Skriniar a risolvere la gara: su una punizione battuta dalla sinistra da Joao Mario, il difensore slovacco vince due rimpalli e riesce a battere Cordaz con un tocco di punta.

"Noi dobbiamo strappare punti ovunque - dice Nicola - anche contro l'Inter".

Altre Notizie