Inter, Ausilio: "Siamo contenti di Icardi, queste sono partite fondamentali"

Inter Ausilio blinda Icardi

Nuova clausola per Icardi? Ausilio 'risponde' a Spalletti: le ultime novità

Ecco il commento del direttore sportivo nerazzurro, Ausilio, che parla anche del contratto di Icardi: "Fortunatamente è una nuova stagione. - ha dichiarato a 'Premium Sport' - Pensiamo d'aver costruito qualcosa d'importante e continuiamo a lavorare".

Sul futuro di Icardi: "Fin quando c'è la volontà di stare insieme, clausole e contratti contano davvero poco". Fino all'anno scorso quella che aveva sembrava già una clausola monstre. "Se ciò non avvenisse, ha comunque un lungo contratto". "Sono sicuro che Mauro sia felice di restare all'Inter ancora per molto". Stiamo lavorando, cercando di fare le cose in modo serio. Non stiamo discutendo del suo rinnovo, lo ha fatto almeno tre volte negli ultimi anni. Darà ancora tanto all'Inter in futuro e non escludo che lo farà con un nuovo contratto. Non ci interessa vedere le classifiche degli anni scorsi e nemmeno quella di oggi. I risultati ci danno fiducia ma neanche la classifica attuale ci riguarda. Noi vogliamo continuare questo rapporto e credo che lo stesso valga per lui. I calendari lasciano i tempi che trovano. "A me non piace, ma se continua a segnare va bene anche così". "Le partite sono 38 e dopo 38 vedremo dove sarà l'Inter, noi speriamo più in alto possibile". La differenza nei campionati si fa con queste gare, una squadra che vuole fare la differenza non deve sbagliare queste partite, devono essere giocate in maniera seria, con determinazione.

Altre Notizie