Android, backup cancellati senza preavviso se non si usa lo smartphone

Google elimina automaticamente il backup Android dopo due mesi

Android, backup cancellati senza preavviso se non si usa lo smartphone

Secondo quanto scritto da Google nella sezione delle pagine di Supporto dedicate ai device Android, la data di scadenza dovrebbe inoltre apparire con precisione automaticamente dopo 2 settimane dall'ultimo accesso ai server. A ricordarlo è Android Police sulla base di un commento di un utente Reddit.

Il nostro consiglio è quello di accendere i vostri smartphone Android di tanto in tanto così da effettuare ogni volta un nuovo backup e rimanere al sicuro in caso di un futuro ripristino. Molto probabilmente se viene utilizzato il dispositivo in questo lasso di tempo il conto alla rovescia scompare, e il backup non corre più il rischio di essere cancellato.

Si prepara quindi il debutto di una nuova soluzione più veloce e semplice: non dovremo fare altro che selezionare le cartelle di cui vogliamo un backup cloud e affidarci al software per archiviarle istantaneamente.

Dopo alcuni mesi di utilizzo di un vecchio iPhone, l'utente ha scoperto di aver perso tutte le impostazioni, wi-fi salvate, password e dati delle applicazioni presenti nel proprio account Google e collegate ai dispositivi Android.

Per chi volesse continuare ad utilizzare la soluzione proposta da Google Drive, c'è comunque una possibilità: avviare l'app ufficiale per smartphone, che non verrà eliminata. Sono in molti che si aspettavano, ormai senza speranza, che su Android 8.0 Oreo Google implementasse un sistema di backup più completo. Pena la cancellazione senza alcun preavviso.

Altre Notizie