EasyJet: ecco la piattaforma Worldwide per il lungo raggio da Londra

EasyJet WorldWide: così viaggeremo low cost in tutto il mondo senza perdere la coincidenza

EasyJet lancia la piattaforma voli intercontinentali low cost

A questo punto, con una sola transazione è possibile comprare più biglietti low cost (nel caso specifico quello da Milano a Londra con EasyJet, e poi da Londra a New York con Norwegian) e essere certi di viaggiare senza ansia.

La compagnia aerea low cost di EasyJet si vuole espandere in tutto il mondo, con rotte anche per America e Asia.

Secondo easyJet, il suo Worldwide dovrebbe superare i sistemi degli accordi di interlinea e codeshare, proponendo le connettività in maniera più semplice ed efficiente attraverso una nuova tecnologia che replica all'interno di un hub virtuale le procedure per i voli in connessione. Lo ha lanciato oggi easyJet e consente ai passeggeri di acquistare voli in connessione all'aeroporto di Londra Gatwick, con le compagnie WestJet e Norwegian, partner di lancio, utilizzando i servizi "GatwickConnects". Worldwide by easyJet offre anche la possibilità di acquistare su easyJet.com i biglietti di compagnie aeree partner. EasyJet ha già fatto sapere che farà accordi pure con altre compagnie e sono già in stato avanzato le trattative con gruppi del Medio e dell'Estremo Oriente. Oltre ad aggiungere nuovi partner all'aeroporto di Londra Gatwick, easyJet prevede di estendere la connettività ad altri aeroporti chiave - come Milano Malpensa, Ginevra, Amsterdam, Parigi Charles De Gaulle e Barcellona.

Gli aeromobili easyJet continueranno ad effettuare rotazioni in media di 25 minuti e la compagnia non ritarderà i voli per i passeggeri in coincidenza. Con Worldwide, easyJet assicura infatti un lasso di tempo di due ore e trenta tra l'atterraggio dell'uno e il decollo dell'altro volo, e la garanzia di un nuovo aereo nel caso in cui si dovesse perdere la connessione.

Altre Notizie