Ubriaco alla guida provoca la morte del nipotino: arrestato a Vigevano

Posta un video alla guida in diretta su Facebook e dopo si schianta

Ubriaco alla guida provoca la morte del nipotino: arrestato a Vigevano

Sulla sua pagina Facebook ha pubblicato un video in diretta mentre era al volante. Il filmato si chiude con un'immagine che si "accartoccia", mentre il giovane chiude il telefonino. Niente da fare, nonostante l'intervento dei vigili del fuoco e dei carabinieri di Abano.

Appena poco dopo la diretta, però, il fatale schianto. Il 31enne, che risiedeva a Bagnoli di Sopra (Padova) con la famiglia, e gestiva una piccola impresa di pulizie, è spirato sul posto. Lo smartphone - probabilmente la causa della distrazione - non è stato trovato nell'abitacolo: potrebbe essere finito nel fossato a bordo della strada quando l'auto è finita contro il pilone. La dinamica dell'incidente è al vaglio della polizia stradale di Piove di Sacco. In compenso sono in aumento le sanzioni per uso di cellulare alla guida: più di 3.000 rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Altre Notizie