Giovane scomparso trovato morto a Catania, aperta un'inchiesta

Giovane scomparso trovato morto a Catania, aperta un'inchiesta

Giovane scomparso trovato morto a Catania, aperta un'inchiesta

Catania - Uno studente universitario di 27 anni è stato ritrovato morto all'interno di un appartamento in via Eleonora D'Angiò. L'abitazione è stata posta intanto sotto sequestro da parte delle autorità. Il coinquilino sarebbe stato investito da un forte odore e dopo, la macabra scoperta. La famiglia non aveva più sue notizie dal 1 settembre e per questo motivo aveva chiesto al collega che viveva con lui di cercarlo.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, un'ambulanza del 118, raggiunti poco dopo dai genitori del ragazzo. Sarà l'esame autoptico, fissato all'ospedale Vittorio Emanuele, a stabilire la causa del decesso. Il ragazzo, originario di Linguaglossa, studiava ingegneria. Sul posto, nella tarda serata di ieri, è arrivato anche il medico legale, che ha potuto eseguire una "sommaria ispezione cadaverica".

Su disposizione della Procura di Catania, che ha aperto un'inchiesta, l'appartamento e la salma del giovane sono stati sequestrati. Ancora sotto shock, sottolinea NewSicilia, i familiari dello studente, avvisati immediatamente dai militari.

Altre Notizie