Dichiarazione shock dell'Isis "Avvelenate il cibo nei supermercati con il cianuro"

Dichiarazione shock dell'Isis

Dichiarazione shock dell'Isis "Avvelenate il cibo nei supermercati con il cianuro"

Cianuro nel cibo in vendita nei supermercati. Nelle ultime ore, tra l'altro, il sedicente Stato islamico ha lanciato sollecitazioni per altri attacchi in Europa, Russia e Usa; massima allerta in Italia e soprattuto in Vaticano, considerato obiettivo sensibile per la presenza del Papa.

L'ultimo appello dell'Isis - sempre rivolto ai lupi solitari - risale al 24 agosto scorso.

Secondo Site, quest'indicazione per lupi solitari è contenuta nella terza parte di un 'manuale' rivolto ai lupi solitari in cui si fa appello alla jihad in Occidente. La richiesta era quella di attaccare Italia, Belgio e Danimarca usando come arma i veicoli. Questa volta, invece, l'appello sul cibo da avvelenare è in lingua inglese, come riporta il Site. A renderlo noto è l'Osservatorio siriano per i diritti umani. Uno degli uomini arrestati nel giorno della vigilia del Giorno della Conoscenza che coincide quest'anno con una festa islamica, Kurban-Bayram, ha pubblicato un video online indirizzato ai membri dell'organizzazione terroristica Isis.

Questa festa dura cinque giorni in tutto e segna la fine dell'Haji, ovvero del pellegrinaggio verso La Mecca. Con questo rito si celebra il sacrificio di Ismaele, il figlio di Abramo, che come narra il Corano, sarebbe dovuto essere ucciso dal padre per fare una prova di fede e invece venne graziato da Allah.

Altre Notizie