Calciomercato: il futuro di Milan Badelj lontano dalla Fiorentina, a quota 1,40

Mario Gomez

Mario Gomez

Un Milan per il Milan. Il Milan provà a prenderlo già un anno fa ma dovettero arrendersi dinnanzi alla volontà della Fiorentina, totalmente restia a cederlo.

Una pausa di riflessione per non sbagliare gli ultimi colpi: dopo i fuochi d'artificio di inizio estate il Milan si è chiamato fuori per un po' dal mercato, anche a costo di veder sfumare alcuni obiettivi (Belotti sembra ormai sicuro di rimanere al Torino, Aubameyang è sempre più blindato in Bundesliga, Renato Sanches è destinato a rimanere un sogno) ma ora è pronto per il rush finale.

CAMBIO DI MODULO - Eppure, per i prossimi impegni ufficiali, tra il playoff di Europa League contro lo Skhendija e le prime due giornate di campionato con Crotone e Cagliari, il Milan dovrà fare ricorso alle soluzioni interne e proporre varianti tattiche già testate nelle recenti uscite amichevoli.

La punta croata si è da tempo "promessa" al Milan che è alla ricerca di una punta di valore da inserire nella rosa di Montella.

Questa operazione ha scatenato un effetto domino veramente travolgente, il quanto il Barca reinvestirà sul mercato tutta la somma ricevuta per la vendita della stella brasiliana. La valutazione è di circa 8 milioni, ma potrebbe rientrare nell'affare Nikola Kalinic.

I rossoneri guardano in casa Fiorentina, dove oltre all'attaccante torna di moda l'interesse per il centrocampista.

Altre Notizie