Cagliari, Cragno: "Felice di aver aiutato la squadra a vincere"

Giornale di Sicilia: “Palermo, Coronado tiene in ansia Tedino. Murawski scalda i motori”

Coppa: Rastelli "Cagliari vuole vincere"

La squadra ha fatto quel che doveva fare, può darsi che non siamo ancora una macchina perfetta, ci sono state qua e là piccole sbavature, ma siamo appena al 12 agosto: "con la serenità data dai risultati e con la disponibilità dei ragazzi, lavoreremo per migliorare". Entrambe hanno subito la velocità d'esecuzione. Per quanto riguarda l'Inter, che entrerà in gioco agli ottavi di finale ossia fra due turni, interessano le qualificazioni del Cagliari e del Pordenone, che si sfideranno nel quarto turno.

Un problema che potrebbe costringere il Palermo a variare il tridente, con soluzioni che il tecnico ha studiato in settimana e già nel match con i pugliesi. Le due squadre si sono equivalse, il Cagliari sapevamo avesse una squadra buona che ha cambiato poco. Abbiamo creato tanto, non siamo riusciti a concretizzare. Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio anche con l'ingresso di La Gumina, che è un ragazzo volenteroso e di grande spessore, di grande qualità e che attacca bene lo spazio, con lui abbiamo fatto meglio. Il Piacenza ha eliminato il Novara e affronterà il Crotone, in una sfida che qualche anno fa avrebbe avuto valori opposti, mentre il Trapani si è regalato l'affascinante - ma rovinosa - sfida giocata ieri sera all'Olimpico contro il Torino vincendo sul campo della Ternana.

Altre Notizie