Mps, atteso semestre in rosso per 3 miliardi

Mps, atteso semestre in rosso per 3 miliardi

Mps, atteso semestre in rosso per 3 miliardi

La perdita consolidata del gruppo Mps nel primo semestre del 2017 è stata pari a circa 3,24 miliardi di euro, a fronte di un utile pari a circa 302 milioni di euro conseguito nello stesso periodo del 2016.

Per quanto riguarda comunque un'analisi più generica, un recente studio del Corriere della Sera ha appurato che considerando una media tra i valore e il numero dei titoli, il prezzo teorico delle azioni MPS è di 8 euro, per cui la capitalizzazione iniziale sarebbe superiore ai 7 miliardi.

Nel primo semestre il margine di interesse è risultato pari a circa 903 milioni di euro, in flessione del 12,7% su base annua, per "effetto soprattutto della contrazione dei volumi medi e del calo dei rendimenti degli attivi fruttiferi, dinamica parzialmente attenuata dalla diminuzione del costo del funding".

Aumenta la raccolta diretta A pesare sui conti anche la svalutazione di circa 30 milioni della partecipazione in Atlante.

L'agenzia Ficht ha in questo modo mostrato di avere fiducia nella capacità dell'istituto senese, una volta conclusa la ricapitalizzazione, di liberarsi di oltre 28 miliardi di euro di sofferenze.

Banca Mps segnala inoltre la "contrazione dei crediti deteriorati lordi di circa 0,5 miliardi di euro rispetto a marzo 2017, per la riduzione dei flussi da bonus a default e la crescita degli incassi sulle posizioni deteriorate".

Al 30 giugno 2017 l'esposizione netta in termini di crediti deteriorati si è attestata a 15,6 miliardi di euro registrando una flessione di circa 4,7 milairdi di euro da inizio anno. Rispetto al 31 marzo 2017 è invece in calo di 2,8 miliardi. Includendo l'operazione di aumento di capitale, il Cte1 è al 15,4% (1,5% escludendo gli impatti dell'aumento di capitale). Intanto la Consob ha ufficializzato i nuovo equilibri nel capitale: dietro allo Stato, titolare del 52,2% delle azioni, figurano le Assicurazioni Generali, secondo azionista col 4,32%.

Altre Notizie