Borsa: Milano aumenta perdite (-0,3%)

Borsa: Milano aumenta perdite (-0,3%)

Piazza Affari non si allontana dalla parità

Contrastati gli energetici (Enel +0,56%, Eni -0,22%) mentre per quanto riguarda gli industriali, Fiat Chrysler poco mossa (-0,10%) e Ferrari (+1,34%) sui nuovi massimi a 94,75 euro.

Indici quasi immobili alla Borsa di Milano, con il Ftse Mib +0,08% a 22.048 punti e l'All Share +0,11%. Scivola Tim che chiude in perdita del 2,09%. Chiusura in negativo per Telecom Italia, Buzzi Unicem, Saipem. In ordine sparso i titoli finanziari con Banca Generali che svetta in cima al listino in rialzo del 2,4%, Ubi (+1,5%) e Banco Bpm (+0,9%). Si concentrano le vendite su Fincantieri che soffre un calo dello 0,93%. In calo Unipol (-1,3%), Generali (-0,4%), Intesa (-0,2%) e Unicredit (-0,1%). In rialzo Italgas (+0,5%) e Snam (+0,1%). Fuori dal listino principale Rcs guadagna il 4,8% e Cairo 1,4%.

Altre Notizie