Reggio Emilia, trovato il corpo del ragazzino caduto nel canale

Trovato morto nel canale 12enne scomparso: ipotesi affogamento

Reggio Emilia: ragazzino scomparso da casa da sabato trovato morto in un canale

Ore di paura a Luzzara in attesa di notizie su un bambino scomparso da ieri sera. Da allora di lui non si hanno più tracce.

Il timore è che il bimbo possa essere caduto nell'acqua e la paura è data dal fatto che si tratta del canale irriguo principale del Consorzio di bonifica. Ieri, in riva al canale, nel tratto reggiano, che confina con il territorio mantovano, erano state ritrovare la bicicletta e le ciabatte del bambino.

E' stata la squadra di sommozzatori di Bologna a recuperare il piccolo cadavere, in prossimità di un sifone del canale. Poco prima del cadavere i vigili del fuoco hanno trovato un braccialettino che potrebbe appartenere al minorenne. L'umidità della notte, tipica della Pianura Padana, rende umido e scivoloso il terreno limaccioso che si sviluppa lungo i canali di irrigazione che costeggiano sempre le strade e le vie battute. Stanno verificando tutti i punti del canale e si immergono qualora vi sia da controllare il fondale. Le ricerche del ragazzo sono estese anche nel vicino comune mantovano di Suzzara.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco e al 118, anche i carabinieri e il pm di turno.

Altre Notizie