Incendi, fiamme nella pineta di Castelfusano a #Ostia foto

Incendio nella pineta delle Acque Rosse

Roma, di nuovo in fiamme la pineta di Castelfusano: appiccati 2 incendi

Il primo all'interno della pineta all'altezza dell'Infernetto nell'area a ridosso di via del Martin Pescatore, mentre un altro innesco è stato individuato lungo la via Cristoforo Colombo, in prossimità di via del Circuito. Il fumo nero è ben visibile dalla spiaggia e il rogo è divampato da ben tre punti differenti, tanto che per le autorità l'incendio potrebbe essere doloso.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con un canadair e i vigili urbani per coordinare il traffico locale con le deviazioni. Una zona dove sono presenti numerose baraccopoli. La pineta di Castel Fusano fu devastata nell'estate del 2000 da un incendio di vaste dimensioni che compromise in parte la vegetazione formata da pini secolari. Molte le esplosioni, forse di bombole del gas, che sono state udite sa alcuni passanti e residenti di zona. L'area "è abbandonata a se stessa vittima di piromani e criminali che appiccano incendi dolosi, ed è abbandonata anche dal Comune di Roma - attacca il leader dei Verdi Angelo Bonelli - nelle scorse settimane diversi roghi hanno anticipato l'inferno di oggi, che vede tre focolai distinti appiccati nella stessa linea d'aria dimostrando che dietro questi incendi c'è la pervicace volontà grave di colpire ancora questa pineta storica del litorale romano".

Altre Notizie