Graduatorie istituto, dal 1° al 20 luglio la compilazione del modello B

Scuola Graduatorie istituto docenti oggi scadono termini domanda comunicato ufficiale Flc-Cgil

Scuola Graduatorie istituto docenti oggi scadono termini domanda comunicato ufficiale Flc-Cgil

Insomma una vera e propria boccata d'ossigeno per i lavoratori anche se da parte della Flc Cgil permangono alcune domande insolute, ovvero: quando si prenderà atto che le segreterie scolastiche, decurtate negli organici e impossibilitate a sostituire il personale assente, sono costrette a vivere in perenne emergenza, tanto da richiedere provvedimenti urgenti e immediati come da tempo chiediamo? e quando si prenderà atto che alcuni lavori che non sono di pertinenza scolastica (compilazione graduatorie, ricostruzioni di carriera, pratiche pensionistiche e TFR) devono essere collocati fuori dalle scuole? Vediamo i passaggi da fare.

Per accedere alle istanze online è necessario, preliminarmente, registrarsi sul sito del Ministero.

Grazie alla proroga concessa dal MIUR, le segreterie avranno tempo fino al 13 luglio per verificare le domande pervenute, così da aggiornare le Graduatorie di Istituto, sia di seconda che di terza fascia, con i nuovi punteggi.

Il Modello B deve essere compilata online e inviato solo per via telematica. Le istituzioni scolastiche riceveranno, attraverso il sistema, la richiesta di iscrizione alle graduatorie del proprio istituto e se ne hanno diritto provvederanno ad inserirli.

Il modello B è unico, valido per tutte le classi di concorso/posti di insegnamento cui si ha accesso con titolo di studio e/o abilitazione, cioè gli spazi a disposizione saranno sempre 20, indipendentemente dal numero di insegnamenti per i quali ci si inserisce.

Cosa fare, però, se si sbaglia a compilare il modello B?

Qualora, invece, non si presenti il modello B della domanda, si verrà inseriti solo nella graduatoria della scuola capofila indicata al momento della presentazione della domanda di inserimento in graduatoria o di aggiornamento delle graduatorie d'istituto.

L'applicazione, inoltre, è stata pensata per favorire la visione delle scuole in cui si può insegnare.

Altre Notizie