Zidane telefona a Cristiano Ronaldo: "Abbiamo bisogno di te"

Zinedine Zidane a Taormina

Zinedine Zidane a Taormina

Preferiscono una risoluzione immediata, che vada ad aiutare Cristiano Ronaldo a fare la scelta giusta e non dare seguito a quella sua volontà di andarsene resa pubblica venerdì da A Bola.

L'annuncio-shock di Cristiano Ronaldo riguardo la volontà di cambiare aria ha sorpreso tutti e preoccupato anche Zinedine Zidane, che però non sembra essersi ancora arreso all'eventualità clamorosa. Va sottolineato che, senza offesa per nessuno, Zidane è tra i pochi ex calciatori della Juventus a cui viene riconosciuta un'ammirazione e una simpatia calcisticamente "universale". Il presidente Florentino Perez si è subito dimostrato intransigente: il presidente non ha perso tempo per ribadire che il Real ha bisogno di CR7 ma non più di quanto il giocatore abbia bisogno del club per continuare a vincere titoli che tra l'altro attraggono gli sponsor.

Zinedine Zidane e Sergio Ramos, preoccupati dalle voci di un suo addio al Real Madrid, avrebbero chiamato Cristiano Ronaldo per convincerlo. "Il calcio italiano sta tornando un calcio importante - ha detto Zidane - e anche se forse non è come qualche anno fa, ci sono squadre importanti".

Intanto Psg, Manchester United e Bayern Monaco. Lo ha fatto con una telefonata: "Resta al Real Madrid, abbiamo bisogno di te: dal punto di vista sportivo e umano".

La nostra opinione: La linea editoriale del Bayern non prevede operazioni analoghe, ma per CR7 potrebbe essere fatta la classica eccezione. Al momento è da escludere l'ipotesi Cina (anche se da lì in passato era già arrivata un'offerta da 300 milioni): il Pallone d'Oro vuole restare ad alti livelli.

Altre Notizie