Real Madrid, Florentino Perez confermato presidente fino al 2021

Florentino Perez confermato presidente del Real Madrid

Real Madrid: Perez confermato presidente fino al 2021

Florentino Perez, presidente del Real Madrid, è uscito allo scoperto dopo le voci di un possibile addio di Cristiano Ronaldo per i problemi con il fisco. "Me lo stanno dicendo tutti, ma non possiamo dire tutto quello che facciamo".

Dall'Inghilterra il 'Sun' rivela che la squadra guidata da José Mourinho avrebbe pronti 200 milioni di euro per realizzare il sogno di un ritorno del 4 volte pallone d'oro a Manchester, nella trattativa potrebbe rientrare anche l'arrivo a Madrid del portiere De Gea. "Lo stiamo seguendo, diventerà uno dei grandi". Ecco le sue dichiarazioni: "Conosco Cristiano, è un bravo ragazzo". A me sembra così tutto molto strano, parlerò con lui. Lo difenderò sempre, innanzitutto come uomo. Il quinto mandato in assoluto di Perez terminerà fra quattro anni, nel 2021, i quali si sommano ai già 14 anni nel ruolo - dal 2000 al 2006 e dal 2009 ad oggi - in modo da arrivare a 18 anni di regno in cui il club ha vinto tutto ciò che si poteva vincere in Spagna, in Europa e nel mondo, e c'è da scommetterci che continuerà a farlo. Si tratta di Robert Lewandovski che in queste ore, secondo la Gazzetta dello Sport, avrebbe rotto con il tecnico Ancelotti per alcuni atteggiamenti avuti nella parte finale di stagione. Sappiamo che il suo sogno è giocare nel Real Madrid.

Queste le parole del presidente del Real Madrid riportate dal quotidiano spagnolo Marca: "Con Cristiano Ronaldo non ho parlato, lo farò". Ne parlano tanti giornali spagnoli e non solo. Nessuno ci ha presentato un'offerta per nessuno.

Altre Notizie