Cristiano Ronaldo allo United, ecco perchè il Milan ci spera

Caso Ronaldo Fifa 2018 trema all'idea di un addio al Real

Cristiano Ronaldo allo United, ecco perchè il Milan ci spera

Proprio come l'ultima elezione del 2013, Florentino Perez, si è candidato alla presidenza del Real Madrid, e ha vinto senza che nessuno potesse schierarsi contro di lui, in quanto per potersi presentare come guida del club è necessario essere soci da 20 anni e versare una quota pari al 15% del fatturato del club. Il proprietario delle due squadre è lo stesso (Claudio Lotito) ed è celebre perché di solito non ammette trattative. Al Real sono sempre venuti i giocatori più forti al mondo, devo parlare con Zidane e ragioneremo sugli acquisti.

"SEGUIAMO MBAPPE' E DONNARUMMA" - Capitolo mercato in entrata: Perez non nasconde l'interesse per alcuni giovani talenti, tra cui Mbappé e Donnarumma. Il presidente del PSG è mio amico e lui non ha parlato né con me, né con Cristiano. "Sappiamo che a Mbappè piacerebbe venire da noi, ha le foto con tutti i giocatori, le magliette el Real, da piccolo dormiva con le nostre casacche, questo ci fa piacere". "La presunzione di innocenza non è stata presa in considerazione".

Perez ha parlato anche di Donnarumma: "Tutti dicono che sia un grande giocatore, che sarà l'erede di Buffon nella Nazionale italiana".

"Sono rimasto deluso dal comportamento di Raiola - ha detto Giuffredi durante la trasmissione 'Si gonfia la rete', in onda sulle frequenze di Radio Crc -, perché è un grande procuratore e per difendere la posizione di un suo assistito non è corretto tirare in ballo altre situazioni che a lui non interessano". Ecco le sue dichiarazioni: "Conosco Cristiano, è un bravo ragazzo". Posso capire che si sia arrabbiato nel leggere certe cose. La gente vuole sapere se resta o va?

Altre Notizie