Calciomercato Inter, Sabatini: "Da Siviglia offerta bassa per Jovetic"

Inter il Siviglia molla Jovetic

Siviglia: Il riscatto Jovetic è difficile, cerchiamo alternativa

Il coordinatore tecnico di Suning Walter Sabatini, a Abc.es, chiude le porte alla società spagnola per la cessione di Stevan Jovetic.

Intesa che sembra ancora lontana, con il Siviglia che è pronto ad offrire circa 10 milioni di euro per il riscatto del trequartista, a fronte di una richiesta dei nerazzurri di circa 13 milioni di euro.

"In un certo senso capisco l'Inter - ha dichiarato l'agente - Avevano posto un'opzione e adesso a un certo punto dovrebbero dire ai loro tifosi che abbasseranno le pretese per un giocatore che ha molto mercato". Il Siviglia non può alzare l'offerta? "Ho parlato con Sabatini e se il Siviglia non può alzare l'offerta, pazienza, non succede nulla". "Gli auguriamo buona fortuna, noi cercheremo un'alternativa", ha poi chiosato il direttore sportivo del Siviglia. Per Stevan le offerte non mancano. L'offerta è stata generosa, ma il Siviglia ha i suoi limiti e non possiamo pagare gli ingaggi che può permettersi l'Inter. Sul giocatore c'è anche l'interessamento dell'Espanyol che avrebbe offerto circa 12 milioni di euro ma il club nerazzurro ha rigettato la proposta, se ne riparlerà nei prossimi giorni. Il Siviglia non poteva fare uno sforzo maggiore?

"Coma già sapete - ha detto a Radio Marca - la nostra filosofia non è quella di orientarci su operazioni che abbiano costi eccessivi tra cartellino e stipendio".

Altre Notizie