Media Usa: "Trump ha deciso: ritiro Stati Uniti da accordo sul clima"

Media Usa:

Media Usa: "Trump ha deciso: ritiro Stati Uniti da accordo sul clima"

Durante il G7 di Taormina infatti, il presidente Usa aveva precisato che la decisione sul clima sarebbe arrivata entro pochi giorni.

Un ritiro degli Stati Uniti sarebbe un duro colpo per l'iniziativa della comunità internazionale per fermare i cambiamenti climatici e il riscaldamento globale.

Comunque sia, l'uscita potrebbe avere gravi conseguenze per l' accordo, che si basa pesantemente sull' impegno dei grandi inquinatori per ridurre le emissioni di gas serra; e i grandi inquinatori sono, nell'ordine Usa e Cina. Lo riferisce in queste ore il sito web Axios citando due fonti vicine all'amministrazione.

A dicembre del 2015 oltre 190 Paesi hanno raggiunto, dopo lunghissimi negoziati durati più di dieci anni (storico l'incontro di Copenaghen nel 2009, il primo della presidenza Obama), un accordo sul clima.

Il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti ha commentato l'indiscrezione di un addio Usa all'Accordo di Parigi in alcune dichiarazioni riportate da 'La Repubblica': "La posizione degli Usa non è ancora conosciuta".

Donald Trump avrebbe deciso di sfilare gli Stati Uniti d'America dall'Accordo di Parigi sul clima. Se il segretario di Stato, Rex Tillerson, ex numero uno del colosso petrolifero Exxon, tende a sostenere l'accordo, il capo dell'Environmental Protection Agency, Scott Pruitt, è uno dei più accaniti oppositori del trattato.

I primi mesi dall'ingresso alla Casa Bianca hanno già registrato una serie di clamorosi voltafaccia rispetto alle promesse elettorali, tanto da far crollare i consensi del presidente tra la fetta di elettorato che era risultata decisiva nella vittoria di novembre, vale a dire la "working-class" degli stati industriali - o ex industriali - e di quelli dove è o era prevalente l'attività estrattiva. A soffrire, però, sono soprattutto "le alleanze e le istituzioni che gli Usa hanno edificato con le democrazie affini".

Donald Trump vorrebbe ritirare l'appoggio degli USA all'accordo di Parigi sul clima. E' stato membro del comitato di esperti del RomeSymposium sul Cambiamento Climatico organizzato dalla Fondazione Italiani dal 3 al 5 maggio 2017.

Verranno destinati dei fondi ai Paesi più esposti e vulnerabili ai cambiamenti climatici e che avrebbero più difficoltà ad adeguarsi.

Altre Notizie