Ligue 1: il Monaco è campione di Francia dopo 17 anni

Ligue 1 Mbappé e Germain trascinano il Monaco 2-0 al Saint Etienne e titolo conquistato

Mbappé esulta dopo il suo goal | Source

Una vittoria che vale il titolo per i monegaschi, già officiosamente campioni considerando la differenza reti con il Psg. Il Monaco torna a vincere la Ligue 1 dopo 17 anni di digiuno, conquistando il titolo con un turno d'anticipo grazie al successo per 2-0 sul Saint Etienne al Louis II. La squadra di Jardim punta sulla formazione tipo, con la coppia Falcao-Mbappè in avanti: proprio il baby attaccante sfiora il vantaggio al 18' facendosi ipnotizzare dal portiere Ruffier. La gara scorre senza sussulti e si entra nel quarto d'ora finale, con Jardim che lancia Germain e si copre inserendo Raggi al posto di Mbappè. Un minuto dopo però Mbappè si fa perdonare col gol dell'1-0: palla recuperata in mezzo al campo, verticalizzazione nello spazio di Falcao per il 18enne che scarta Ruffier e insacca col mancino.

Il Monaco chiude alla grande una stagione da grande protagonista del calcio europeo laureandosi campione di Francia per la stagione 2016/17. E rompendo così l'egemonia parigina che in terra transalpina durava da 4 anni.

Monaco-Mbappé - Il Monaco festeggia il trionfo in Ligue 1 e respinge le offerte per la sua stella. Al 56' uno dei pochi squilli del Saint-Etienne con Nordin, che con un rasoterra impegna Subasic, e pochi minuti più tardi Glick salva la propria porta sguarnita da un tiro di Soderlund.

Altre Notizie