Fincantieri: Calenda, con Stx France grande operazione di politica industriale

Fincantieri, è fatta: 79,5 milioni per i cantieri Saint Nazaire

Fincantieri prende il largo a Piazza Affari

Trieste - Fincantieri ha firmato oggi l'accordo di compravendita per l'acquisizione del 66,66% del capitale di Stx Francedal suo attuale azionista Stx Europe . L'intesa prevede un prezzo di acquisto per la quota oggetto dell'operazione di 79,5 milioni di euro, che la società pagherà tramite risorse finanziarie disponibili. Con oltre 150 anni di storia, Stx France è un operatore globale nel comparto navale. con sede a Saint-Nazaire, sulla costa atlantica francese, il gruppo annovera uno dei più moderni cantieri al mondo e una grande esperienza nella progettazione e costruzione delle navi più complesse ed innovative.

"Con l'acquisizione di Stx France abbiamo un carico di lavoro che è di 36 mld di euro e puntiamo a raggiungere i 40 miliardi entro la fine dell'anno" ha detto ancora l'amministratore delegato. Nel 2016 ha generato ricavi per circa 1,4 miliardi di euro. Fincantieri nell'ambito dell'operazione è assistita da Bnp Paribas in qualità di advisor finanziario. In base all'accordo, il gruppo italiano gestirà la società, riservando alcuni diritti allo Stato francese, così come era stato prospettato. Il parere dei sindacati "non è vincolante, abbiamo visto che non c'è mai stato voto favorevole anche per tutte le altre acquisizioni fatte da altri paesi in Francia", ha spiegato l'AD di Fincantieri Giuseppe Bono. "Io ribadisco "chapeau" allo stato francese che difende i propri insediamenti industriali, come auspico che faccia anche lo stato italiano", ha concluso. Agli azionisti Fincantieri si presenta con una prima trimestrale 2017 che conferma i target del piano industriale, una crescita dei ricavi del 5,3% e un'Ebitda margin al 6% (dal 4,9% del 31 marzo 2016). Bono ha poi sottolineato che Fincantieri è pronta a fare la sua parte per la difesa europea; "potremmo essere i primi a dare indicazione all'Europa che questa è la strada: l'Europa è nata per evitare le guerre e mettere insieme le economie".

Altre Notizie