Arriva Telegram 4.0 ed è di nuovo rivoluzione

Telegram 4.0

AppNews Telegram 4.0

Giusto nella serata di ieri Telegram si è nuovamente aggiornato arrivando ora alla versione 4.0 ed introducendo tantissime novità che segnano un enorme passo in avanti rispetto a tutta la concorrenza attorno.

I videomessaggi vengono riprodotti automaticamente (anche da desktop) come se fossero delle gif e si attivano toccando l'icona del microfono con uno switch automatico alla registrazione video. Se volete filmarvi senza dover tener premuto il pulsante di registrazione, scorrete verso l'alto, funziona anche con i messaggi vocali.

Premettendo che si tratta, come da consuetudine, di aggiornamenti che a breve arriveranno anche sulla controparte desktop di Telegram, esaminandoli attentamente scopriamo un'integrazione stabile con la piattaforma video hosting Telesco.pe, che permette agli utenti di mandare in playback i video condivisi dai canali Telegram pubblici. In questo caso con la nuova versione di Telegram, ogni utente potrà inviare ai propri contatti un video messaggio ma con la semplicità e la velocità che solitamente contraddistingue proprio Telegram. Da notare anche la possibilità di visionare il video messaggio ricevuto in una sorta di pop-up mentre si continua a sfogliare altre chat.

Inviare pagamenti ai bot Telegram. Tutti potranno creare le anteprime degli articoli grazie a un nuovo nuovo editor dell'Apertura rapida. Aggiunti i temi per le pagine con Apertura rapida, per far leggere articoli in ambienti scuri, grigi o color seppia, scegli il tipo e la dimensione del carattere; è supportato anche il tema notte automatico. Inoltre, tenendo premuto quando si visualizza una pagina in Apertura rapida, si possono copiare rapidamente o condividere paragrafi con gli amici.

Sono ancora molti coloro che non sono ceduti di fronte al fascino di Telegram, preferendo a questo il rivale Whatsapp. L'URL video è personalizzato a seconda del nome del nostro canale: ricordiamo che la piattaforma Telesco.pe è accessibile, al momento, solo tramite le app iOS e Android. Premendo sul tasto, l'utente dovrà inserire i dati della propria carta di credito o di debito per effettuare il pagamento. Ad ora, la maggior parte dei pagamenti sono gestiti da Stripe, ma Telegram Bot Payments è una piattaforma di pagamento pensata per i provider di tutto il mondo. Un sogno? Non proprio visto che da oggi gli sviluppatori potranno introdurre tali pagamenti proprio in chat semplificando dunque la vita agli utenti. Non sarà più necessario aprire un browser web per visualizzare qualsiasi articolo condiviso su Telegram.

Altre Notizie