Roma, Paredes: "Giocando sempre così, avremmo lottato per lo Scudetto"

Paredes Milan

Roma-Juventus, Paredes: "Non sono voluto andare via a gennaio perché sto bene qui"

Leandro Paredes, centrocampista della Roma, è stato intervistato durante il post partita di Roma-Juventus 3-1.

Cosa vi siete detti nello spogliatoio? .

Sapevamo il risultato del Napoli, dovevamo dare la nostra risposta e secondo me abbiamo fatto le cose giuste per vincere la partita.

Avete messo grinta e voglia di combattere...

Con De Rossi tanto giro palla.

"Si, abbiamo girato bene la palla quando era nostra, è stata brava tutta la squadra".

Importante è non perdere la testa dopo aver preso il gol, abbiamo pareggiato, abbiamo lottato e poi portato a casa la vittoria che è la cosa più importante. "Per fortuna abbiamo vinto, era la cosa più importante".

Siete stati superiori a centrocampo?

"Tutta la squadra ha fatto bene, tutti hannodato il massimo per vincere, solo così si poteva vincere con la Juve, siamo contenti".

Non so, purtroppo è successo. Sappiamo cos'è la Juventus e abbiamo fatto la partita giusta.

Oggi è stata una bela partita maschia...

Mi fanno sentire titolare i miei compagni e l'allenatore, io mi sento un giocatore importante per questa squadra.

Non era semplice sostituire uno come Strootman con Milan e Juve.

Abbiamo vinto sicuramente una partita importantissima. Ormai ti senti un mezzo titolare? È un po' quello che vi è mancato in alcuni segmenti della stagione?

Ci è mancata perché è il nostro rimpianto.

Altre Notizie