Andrea Casta special guest della "Mille Miglia - The Night"

Addestramento in pista dell'auto storica dell'Esercito

L’hanno definita la corsa più bella del mondo

In forte crescita le iscrizioni: oltre 700 le domande di partecipazione e 450 sono le vetture accettate (tutte costruite tra il 1927 e il 1957), provenienti da 41 Paesi di tutti i Continenti.

ARRIVO DELLA MILLE MIGLIA 2017 Domenica 21 maggio i motori si accenderanno alle 6 in punto: Busseto, Cremona (7.41), Canneto Sull'Oglio, Mantova (9.20), Guidizzolo, Montichiari, Rovato (11.40), Ospitaletto e quindi il gran finale di nuovo a Brescia (ore 14.30).

L'Automobile Club Reggio Emilia, allestirà in corso Garibaldi, presso il Palazzo della Bonifica Emilia Centrale, la zona Controllo e timbro delle vetture in gara. Quest aaltri non è che l'auto con cui Tazio Nuvolari e Giovanni Battista Guidotti vinsero nel 1930 una storica Mille Miglia. "Per Reggio, questo appuntamento si inserisce in un calendario di eventi culturali, sportivi e di intrattenimento, consolidati e nuovi, risultato di una strategia che si propone di rendere la città e il suo territorio attrattivi e vivaci".

Nella Mille Miglia, inoltre, è più vivo che mai il DNA di quell'Italia che non si arrende, di quell'Italia che resiste ad ogni diluvio, di quell'Italia forte, battagliera, ricca di cuore e di ardimento, capace di attraversare quasi un secolo e di riscoprirsi diversa in tutto ma non nelle prerogative che l'hanno condotta sin qui.

Ad aprire la corsa saranno 150 auto moderne iscritte al Ferrari tribute to Mille miglia e al Mercedes-Benz Mille miglia challenge. "Terni deve gioire di queste occasioni - ha concluso Giorgio Natali, presidente del Borzacchini Historic - ha una grande tradizione motoristica, la Mille Miglia è infatti una manifestazione molto sentita dalla città".

CONTROLLO E TIMBRO AREA ACCOGLIENZA ACI C.SO GARIBALDI 42, via Emilia Santo Stefano direzione Parma.

N. 409 Paolo Bucchi Maria Angela Snelli - Austin Healey 1955.

Tanti vip Tra gli oltre 400 tra piloti, gentleman driver, lady e vip che porteranno in gara le più esclusive classic sport cars degli anni 30/50, spiccano i principi olandesi Pierrè e Floris Van Oranje-Nassau; lo chef Joe Bastianich; il cantante Gianni Morandi; l'attrice Anna Canakis; le modelle Jodie Kidd e Diletta Leotta; lo scrittore Richard Ford; i campioni automobilistici Arturo Merzario, Jochen Mass e Keishi Nakano; il manager della Mercedes F1 Toto Wolf e tanti altri personaggi della international high society.

La Mille Miglia a Padova, ed è ancora amore.

Altre Notizie