Corvino: 'Abbiamo fatto un'offerta a Bernardeschi, c'è fiducia. Su Pioli...'

Corvino: 'Abbiamo fatto un'offerta a Bernardeschi, c'è fiducia. Su Pioli...'

Corvino: 'Abbiamo fatto un'offerta a Bernardeschi, c'è fiducia. Su Pioli...'

"Nei ragazzi ho visto grande determinazione in questi giorni - ha dichiarato alla trasmissione Salotto Viola su Italia 7 - e penso che sabato potremmo regalare ai nostri tifosi una soddisfazione. Sono gli allenatori giovani più importanti". La Fiorentina è una buona squadra, con ottimi calciatori. Credo voglia restare a Firenze. E' un allenatore sotto contratto con un'altra squadra e noi siamo concentrati su questo finale di stagione. Ma forse non ha dato quanto si pensava.

La velocità è aumentata, bisogna avere doti notevoli sia di tecnica che di rapidità. Il patrimonio in termini di giocatori resta, anche se forse l'anno scorso era maggiore rispetto a quest'anno. Prendere gli stranieri costa meno, e ci puoi speculare sopra. "Lui veniva dalla Primavera, senza mai aver giocato partite importanti". La volontà è quella di italianizzare la rosa, basti vedere gli acquisti di Corvino a gennaio con Saponara e Sportiello. Per il futuro può dare delle garanzie, questo anche grazie a Sousa che lo ha messo in campo alla prima giornata contro la Juventus. L'occasione del rinnovo permetterebbe a Bernardeschi di vedersi garantire un ingaggio da top player (2,7 milioni per le prossime tre stagioni) e aiuterebbero il club viola a trattenere (e rivalutarne il prezzo) il cartellino di Federico. "L'obiettivo primario per l'anno prossimo è l'Europa, magari la Champions anche se lì già sarà più difficile".

Altre Notizie