Fognini e Seppi eliminati a Montecarlo

Fabio Fognini e Simone Bolelli finalisti nel doppio a Monte Carlo nel 2015

Fabio Fognini e Simone Bolelli finalisti nel doppio a Monte Carlo nel 2015

Non è stata certamente la migliore prestazione del serbo, protagonista di tanti errori e incapace di mantenere i suoi ritmi con una continuità accettabile, ma il fatto di essere riuscito comunque a trovare il modo di vincere può rappresentare una bella iniezione di fiducia per Nole.

I turni di battuta di Granollers sono sempre problematici, così Lorenzi ottiene il primo break di giornata nel quarto game.

Match che lascia l'amaro in bocca per Fognini (a tratti nervoso con il pubblico e punito anche con un penalty point dal giudice di sedia), che ha perso a zero il tiebreak del primo, ha poi breakkato lo spagnolo mentre serviva per il match sul 6-5 del secondo set, cedendo poi nettamente nella seconda metà del parziale decisivo. Per quanto riguarda il tabellone principale sono già tre gli azzurri al via. Subito fuori, invece, Jo-Wilfried Tsonga, semifinalista loscorso anno: il francese è stato sconfitto in rimonta con ilpunteggio di 6-7 (3) 6-2 6-3 in poco meno di due ore e 5 minutidi gioco da Adrian Mannarino. Paolo difende con agio il proprio servizio e nel decimo game azzanna la partita inchiodando sul 6-2 6-4 dopo un'ora e 35 minuti lo score di un match francamente a senso unico con Granollers apparso scarico, fisicamente e mentalmente, e senza le armi necessarie per poter piegare questa versione di Lorenzi.

Altre Notizie