Attacco Champs Elysées: presunto complice si presenta a polizia Anversa

Attacco a Parigi presunto complice si presenta a polizia di Anversa

Parigi, belga si costituisce alla polizia di Anversa. "Nessun legame con l'attacco"

Ebbene, mentre i sostenitori di Marine Le Pen lo indicano come responsabile dell'attacco agli Champs-Elysées Youssuf El Osri, segnalato alla Francia dai servizi belgi dopo l'attentato di ieri a Parigi si è presentato in un commissariato di polizia ad Anversa. Lo riferisce il portavoce del ministero dell'Interno francese, Pierre Henry Brandet.

Secondo quanto scrive Le Parisien, che cita fonti giudiziarie, tre membri della famiglia del terrorista che ieri ha aperto il fuoco contro i poliziotti, sono stati sono stati fermati e interrogati dalla polizia francese.

Le generalità del presunto complice erano state diffuse dalle autorità del Belgio che poi avevano disposto un avviso di ricerca nei suoi confronti. Secondo il mandato, l'uomo avrebbe raggiunto la capitale francese dal Belgio con un treno Thalys (alta velocità).

"Tutta l'Europa è sotto attacco, non dobbiamo cedere a oscurantismo o intolleranza, ma combatterli".

Altre Notizie