Pronto soccorso: verso codice verde a pagamento

Sanità, verso lo stop dei superticket

Pronto soccorso: verso codice verde a pagamento

Nell'incontro, il primo del Tavolo di confronto per la riforma del sistema dei ticket sanitari, ha quindi sottolineato Coletto, "si è lavorato inoltre sull'impostazione e sull'organizzazione per il reperimento di dati a livello regionale, sia sulle compartecipazioni alla spesa sanitaria sia sulle esenzioni dal ticket".

Una sfida ardua dal momento che l'eliminazione delle disparità regionali comporterà necessariamente una diminuzione degli introiti. "L'obiettivo - ha detto l'assessore alla Sanità della Regione Veneto, Luca Coletto - è l'abolizione dei ticket sulle visite specialistiche, che sono quelli che hanno creato disuguaglianze tra i cittadini". Ieri sono finiti al centro della prima riunione che si è svolta tra il ministero della Salute e alcuni rappresentati delle regioni per discutere della revisione dei ticket. Per superticket si intende il balzello introdotto nel 2011 che prevede il pagamento di 10 euro di ticket su ogni ricetta per le prestazioni di diagnostica e specialistica.

Stop ai superticket e introduzione dei codici verdi a pagamento al pronto soccorso. "Ora - ha chiarito - l'obiettivo è prima di tutto quello di cercare di fotografare la realtà dei territori per eliminare le diseguaglianze tra le varie Regioni".

Altre Notizie