Operazione Black Island, smantellato gruppo criminale, 17 arresti

Operazione “Black island”: Polizia smantella spaccio droga tra Crotone e Catanzaro: 17 arresti-VIDEO

Spaccio tra Crotone e Catanzaro, sequestrati 3 chili di eroina: 17 arresti COMMENTA  

La droga era spesso nascosta tra le campagne dell'agro isolitano. Responsabile dell'attività era un cittadino albanese, Betim Xeka di 34 anni, che si occupava di smistare lo stupefacente e aveva i suoi collaboratori che gestivano la piazza di spaccio sulla costiera.

I provvedimenti, emessi dal Gip del Tribunale di Crotone su richiesta della locale Procura della Repubblica, sono il frutto di una complessa ed articolata attività investigativa da parte della Squadra Mobile di Crotone che ha consentito di effettuare ingenti sequestri di sostanze stupefacenti. L'ingente quantitativo di droga della quale l'albanese Xeka aveva la disponibilita' gli aveva consentito di allacciare rapporti con pregiudicati di Catanzaro ai quali avrebbe fornito partite di eroina da rivendere nelle piazze del capoluogo regionale.

Grave e circostanziata è la posizione anche di PASSALACQUA Cosimo, COSTANTINO Enzo e PERRI Nicola per cui si rileva anche una passata condanna per omicidio.

Predisposto invece il divieto di dimora nelle province di Crotone e Catanzaro oltre quello cautelare per TRUSCIGLIO Pasqualino vero esperto nella vendita dello stupefacente e violazione della sorveglianza speciale, mentre solo l'obbligo di presentazione alla P.G. per LONGO Domenico per cui si spera possa garantire la dissuazione dal ritornare a delinquere. L'arma era stata precedentemente occultata dall'albanese Xeka.

Nel corso dell'indagine, ricostruendo gli spostamenti degli indagati, è stato possibile riscontrare gli esiti dell'attività tecnica, rinvenendo e sequestrando in più occasioni oltre 3 chilogrammi di sostanza stupefacente del tipo eroina e oltre un etto di marijuana. Ma soprattutto, nel corso di un pedinamento, hanno rinvenuto nelle campagne di Isola Capo Rizzuto un mitragliatore kalashnikov di fabbricazione serba con relativo caricatore munito di 21 cartucce calibro 7,62x39.

È stata, altresì, accertata la responsabilità penale dello Xeka per il danneggiamento mediante incendio di un'autovettura in uso ad uno degli indagati, come ritorsione per una partita di stupefacente non pagata.

"Black Island ", è il nome dell'importante operazione antidroga scattata stamani all'alba e durante la quale la Squadra mobile di Crotone ha smantellato un gruppo criminale dedito allo spaccio di stupefacenti tra la città pitagorica, Catanzaro ed Isola Capo Rizzuto.

Altre Notizie