Meningite, il ceppo C ha colpito ancora

Insegnante ricoverata per meningite

Meningite: ricoverata a Livorno insegnante 34enne

Maria Grazia Brescia, dottoressa dell'Unità operativa delle malattie infettive del'azienda sanitaria di Piacenza rassicura: "Non c'è alcun allarme meningite a Piacenza". E' notizia recente di due nuovi casi riscontrati a Cittadella, in provincia di Padova, dove ad essere colpiti sono stati due bimbi: in entrambi i casi le situazioni stanno volgendo fortunatamente al meglio, ma il panico resta comunque molto generalizzato. "Il paziente - si spiega in una nota - ha manifestato i primi sintomi della malattia ieri sera".

Il servizio di igiene e sanità pubblica della Asl raccomanda a tutti quanti hanno frequentato, negli orari segnalati, i locali descritti, di recarsi dal proprio medico curante o al servizio di guardia medica o al servizio di igiene e sanità pubblica della Asl di residenza, per effettuare la profilassi antibiotica specifica. A renderlo noto è stata la stessa ASL. L'igiene e sanità pubblica della Asl Toscana nord ovest ha avvisato il direttore del circolo didattico e, per precauzione, ha avviato la profilassi ai bambini ed alle insegnanti e ai contatti più stretti.

La Asl ha comunicato inoltre che nella serata di venerdì 14 aprile, dalle 24 alle 3, la donna è stata nel locale Le Scimmie di Tirrenia, frequentato anche da molte persone della zona di Pisa e Valdera.

Altre Notizie