Lorenzi fuori al secondo turno contro il francese Puoille

Paolo Lorenzi ai Monte Carlo Masters 2017

Atp Montecarlo: Lorenzi out, bene Nadal

A quasi 36 anni Paolo come al solito ha fatto il suo dovere, è la latitanza di giovani rincalzi italiani semmai a preoccupare.

Comincia col botto la giornata riservata agli ottavi di finale al "Monte-Carlo Rolex Masters", torneo Atp Masters 1000 dotato di un montepremi di 4.273.775 euro in corso sulla terra rossa del Country Club di Monte-Carlo, nel Principato di Monaco. Si qualificano per i quarti di finale anche il croato Marin Cilic, che si sbarazza senza troppe difficoltà del ceco Tomas Berdych, e il francese Lucas Pouille, che approfitta del ritiro del connazionale Adrian Mannarino per fare suo il derby transalpino e avanzare così nel torneo: sulla sua strada ora c'è Cuevas. Il numero 1 del mondo deve ancora regolare il servizio (8 doppi falli), ma sembra aver recuperato concentrazione e tarato il gioco da fondo (specie i passanti). Per tre game si è seguito il turno di servizio fino a che nell'11° gioco Ramos ha strappato di nuovo il servizio ad un Murray un po' spento e con poche soluzioni per colpire lo spagnolo. Dopo il 6-0 iniziale sembrava tutto facile, invece Edmund è stato bravissimo a non perdersi d'animo e a pareggiare il conto nel secondo set, e anche nel terzo ha avuto la chance di andare 3-1 prima di arrendersi 6-0 5-7 6-3. Agli Australian Open era stato sconfitto allo stadio degli ottavi dal tedesco Mischa Zverev, mentre ad Indian Wells era stato eliminato al primo turno dal canadese Vasek Pospisil.

Altre Notizie