Google Chrome: un Ad-Blocking integrato nel browser?

Google, un adblocker per Chrome?

Chrome 58 in download su Windows, macOS e Linux

Secondo il Wsj, la società avrebbe messo nel mirino alcuni tipi di pop-up e file audio o video che si innescano da soli, a volte con sistemi di conto alla rovescia che coprono i contenuti a cui puntavano gli utenti e che possono risultare particolarmente fastidiosi.

L'ad-blocker nativo che Google potrebbe lanciare dovrebbe essere una mossa che segue una dichiarazione del colosso delle ricerche online dell'anno scorso a Cnet: "se gli editori e gli inserzionisti pubblicano gli annunci nel modo giusto, può essere positivo per gli utenti e per l'ecosistema", ha dichiarato Darin Fisher, vicepresidente dello sviluppo di Chrome.

Google sta studiando un ad blocker per il suo browser Chrome, un programma insomma che blocca le invadenti pubblicità dei siti web. Maggiori informazioni potrebbero arrivare durante l'I/O 2017.

"Non commentiamo voci o speculazioni", ha detto un portavoce di Google a Cnet in risposta ad una richiesta di commento delle indiscrezioni circa il lancio della funzionalità, aggiungendo che "stiamo lavorando a stretto contatto con la Coalition for Better Ads per esplorare una moltitudine di modi in cui Google e altri membri della Coalizione potrebbero supportare migliori standard degli annunci".

In attesa di vedere come sarà l'AdBlock di Google non vi resta quindi che aggiornare Chrome, dalle impostazioni oppure scaricandolo dal sito ufficiale.

L'obiettivo di Google è chiaro: ridurre l'uso di piattaforme di annunci alternative alla propria e punire i siti che non garantiscano agli utenti un'esperienza di navigazione piacevole. Eppure Google starebbe per dotare Chrome di una funzionalità capace di bloccare gli annunci pubblicitari.

Altre Notizie