Gigi D Alessio/ Accusato di evasione fiscale: ecco la sua difesa

Evasione fiscale chiesto il rinvio a giudizio di Gigi D'Alessio

Evasione fiscale: richiesta di rinvio a giudizio per Gigi D'Alessio

Dalle contestazioni della Finanza, emerge che i fatti risalirebbero al 2011.

Una delle altre quattro persone coinvolte con il cantante dovrà rispondere, in caso di rinvio a giudizio, di simulazione di reato per aver falsamente denunciato nel 2014 il furto di un'auto all'interno della quale si sarebbero trovati documenti contabili. La procura di Roma contesta al 50enne l'occultamento di documenti contabili riconducibili a una società legata a lui incaricata di curare la sua immagine.

Guai in vista per Gigi D'Alessio.

Secondo quanto previsto nell'articolo 10 della legge 74/2000, ritenute partecipi dell'operazione che avrebbe consentito alla società GGD Productions srl, quindi a D'Alessio, ritenuto "l'effettivo beneficiario economico del risparmio d'imposta", di evadere le imposte sui redditi e sul valore aggiunto.

"Di tali scritture si perdeva traccia", sempre secondo l'accusa, così da "non consentire o comunque ostacolare la ricostruzione del volume d'affari e dei redditi della stessa società", scritture risultate in seguito, da chi indaga, nella disponibilità dell'artista.

Ancora guai giudiziari per Gigi D'Alessio.

Il legale di Gigi D'Alessio, l'avvocato Gennaro Malinconico, ha già ribattuto alle accuse, annunciando una serie di ricorsi alla commissione tributaria: "E finora nessuna sentenza ha mai ritenuto il mio assistito debitore nei confronti dello Stato per tributi non pagati. Anche la posizione penale è provvisoria poiché sarà un gip, e poi eventualmente un giudice, a stabilire se il pm ha torto, o meno". Stiamo parlando di circa 6 milioni in tutto, ma l'evasione contestata agli inquirenti è di 997mila e 581 euro per l'Ires e 770mila e 613 euro per l'Iva.

A giugno, si chiuderà invece il processo che vede lo stesso cantante partenopeo imputato di rapina per l'aggressione a due fotografi, avvenuta l'11 gennaio del 2007.

Altre Notizie