Ciclismo: Astana, niente Giro per Aru

Trofeo Giro d'Italia in aeroporto Elmas

Mostra sui cimeli del Giro d'Italia nelle sale dell'aeroporto di Cagliari

Come sottolineato dal comunicato stampa, riportato nel dettaglio nel paragrafo seguente, Aru tornerà alla competizione solo dopo aver totalmente recuperato dall'infortunio. A poco meno di un mese dall'avvio in Sardegna della prestigiosa corsa ciclistica, previsto dal 5 al 7 maggio 2017 (arrivo a Cagliari), l'aeroporto cagliaritano, in sintonia con le numerose iniziative della Regione Sardegna, promuove una serie di eventi e mostre ispirati alla corsa "rosa".

"Oropa Montagna Pantani" è proprio l'intestazione delle paline celebrative, che richiamano la dicitura che la salita fino al santuario ha acquisito nel percorso del Giro d'Italia 2017. L'Astana ha parlato del loro ciclista tramite comunicato stampa. A renderlo noto e' la stessa Astana, dopo che la visita a cui Aru si e' sottoposto martedi' pomeriggio dal professor Combi ha confermato i miglioramenti, non tali pero' da consentirgli di essere presente al via del Giro. "Vista la buona risposta alle terapie si è deciso di anticipare la visita di controllo, originariamente fissata per oggi".

Il quadro clinico ha evidenziato un notevole miglioramento, il ginocchio sinistro è asciutto e l'atleta non prova dolore nel camminare. La borsite riscontrata lo scorso 10 aprile si è riassorbita, resta qualche problema alla cartilagine. Quando la frazione entrerà nel vivo ci sarà anche il passaggio su Rai Tre, comodamente sul terzo tasto del telecomando per incontrare il maggior numero possibili di telespettatori: gli ascolti premieranno come sempre il network pubblico, abituato a fare il pieno durante il Giro d'Italia, sopratutto con i tapponi dolomitici e nel weekend.

Altre Notizie