Droga a Messina, la Polizia sequestra 460 dosi e arresta tre pusher

Droga_Carabinieri_Roma

Droga a Messina, la Polizia sequestra 460 dosi e arresta tre pusher

Aveva nascosto la droga in una bottiglia appositamente modificata, creando uno spazio vuoto, invisibile dall'esterno, in cui nascondere le dosi. Lo stratagemma non è servito però al ragazzo a farla franca: il 25enne è stato infatti scoperto e arrestato dagli agenti della polizia di Stato.

Siamo tra via Torrevecchia e la zona nota come il "Bronx". Il tutto era conservato all'interno di un involucro in cellophane e un astuccio comunemente utilizzato per le aspirine Gli agenti, inoltre, hanno sequestrato 540 euro che Spadaro nascondeva nella tasca dei jeans. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito il rinvenimento di altra droga: 128,60 grammi di erba in tutto, pari a circa 120 dosi, nascosta nella cuccia del cane. Il 31enne dopo le formalità di rito espletate negli Uffici della Questura è stato tratto in arresto ed accompagnato presso la locale Casa Circondariale.

L'uomo, Chekwube Ani, 32 enne, e la moglie Jennifer Boakye, 28enne, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.

Altre Notizie