Valls tradisce i socialisti francesi: "Alle presidenziali voterò Macron"

Valls tradisce i socialisti francesi:

Valls tradisce i socialisti francesi: "Alle presidenziali voterò Macron"

Valls, esponente di spicco del partito Socialista, non appoggerà quindi il candidato del suo partito, Benoit Hamon, ma il candidato indipendente Macron. Ed è per questo che voterò Macron.

L'ex-premier socialista francese, Manuel Valls, annuncia il suo sostegno al candidato presidenziale riformatore, Emmanuel Macron, che fu già ministro dell'Economia nel suo governo.

Stando agli ultimi sondaggi, infatti, il candidato socialista raccoglierebbe al primo turno del 23 aprile solo il 12% delle preferenze, al quinto posto dietro al rivale della sinistra radicale Jean-Luc Melenchon. "Non rischierò niente per la Repubblica, per la Francia". Questa specie di soap opera (l'attesa per la scelta di voto di Valls, ndr) punta a indebolirmi. "Io sto correndo in campagna elettorale parlando della vita quotidiana dei francesi, non della vita di Valls", ha dichiarato alla televisione France 2.

Altre Notizie