Teramo - Tutti al voto domani per il nuovo Consiglio provinciale

Il Palazzo dei Celestini sede della Provincia di Lecce

Il Palazzo dei Celestini sede della Provincia di Lecce

L'unica incognita, ad ora, resta quella relativa all'affluenza visto che alcuni consiglieri comunali hanno espresso nei giorni scorsi non poche remore sulle liste in campo e quindi sulla loro partecipazione alle elezioni di secondo grado. I diversi Comuni, infatti, sono distinti per fasce demografiche, a cui sono state attribuite differenti schede elettorali. Non tutti i voti espressi valgono allo stesso modo. Per quanto riguarda i Comuni più grandi, per il Comune di Terni non hanno votato solo i consiglieri del Movimento 5 Stelle, a Narni è mancato solo un consigliere, a Orvieto due, ad Amelia tre.

A Novara le liste sono tre: 'La provincia in comune', di centrosinistra, 'La provincia dei Comuni', espressione del centrodestra e 'Provincia protagonista', con esponenti di Lega e Fdi. Il voto e' ponderato secondo il numero di abitanti che il singolo consigliere comunale o sindaco e' chiamato a rappresentare.

Dieci i candidati nella lista del centrodestra 'Cambiamo la Provincia', Maurizio Briano consigliere di Cairo Montenotte, Luigi Bussalai consigliere di Savona, Eraldo Ciangherotti consigliere di Albenga, Sergio Colombo consigliere di Finale Ligure, Laura Forzano consigliere di Albissola Marina, Fiorenzo Ghiso consigliere di Savona, Luana Isella consigliere di Loano, Lucia Leone consigliere di Alassio, Agostino Morchio consigliere di Cisano sul Neva e Cristina Porro consigliere di Albenga. In 16 casi si eleggeranno anche i nuovi presidenti. Il giorno successivo a ogni elezione saranno proclamati i nuovi presidenti di Provincia e i nuovi Consiglieri provinciali eletti. Presidente resta il sindaco di Prato Matteo Biffoni.

Consiglio provinciale I candidati per 'Provincia Civica' sono Mario Canneori (consigliere Montecchio), Francesco Maria Ferranti (consigliere Terni), Francesca Fiorucci (consigliera Calvi dell'Umbria), Riccardo Nucci (consigliere San Venanzo), Leonardo Pimpinelli (consigliere Amelia); per 'Progetto Civico' sono Sabina Accorroni (consigliera Montecastrilli), Alessandro Fani (consigliere Otricoli), Stefano Olimpieri (consigliere Orvieto), Gianpaolo Paglialunga (vice sindaco di Castel Giorgio), Nicola Zappitello (consigliere Castel Viscardo); per 'Democratici, progressisti e riformisti per la nuova area vasta di Terni' sono Renato Bartolini (consigliere Terni), Elisabetta Corbucci (consigliera Stroncone), Giuseppe Germani (sindaco di Orvieto), Leonardo Grimani (sindaco di San Gemini), Federico Novelli (consigliere Narni), Valdimiro Orsini (consigliere Terni), Sandro Piccinini (consigliere Terni), Marco Rosati (consigliere Giove), Sandro Spaccasassi (vice sindaco Calvi dell'Umbria), Isabella Tedeschini (assessore Parrano).

Altre Notizie