Mattarella a Reggio Emilia per festeggiare la nascita del Tricolore

Festa tricolore oggi ad Albenga Si comincerà nel pomeriggiodi redazione- 7 gennaio 2017- 10:47

Festa tricolore oggi ad Albenga Si comincerà nel pomeriggiodi redazione- 7 gennaio 2017- 10:47

Una ricorrenza istituita nel 1996 con l'intenzione di celebrare la nascita a Reggio nell'Emilia della bandiera italiana, che avvenne ufficialmente il 7 gennaio 1797 con l'adozione ufficiale del Tricolore da parte della Repubblica Cispadana.

Nel 1799 la Repubblica Napoletana adottò a sua volta una bandiera tricolore, sempre mutuandola dal tricolore francese, cambiandone il colore bianco in giallo. In mattinata per le vie del centro storico di Reggio Emilia sfilerà il drappo Tricolore di 1797 metri.

"Il Tricolore - ha detto Mattarella - ha accompagnato con continuità, esprimendo il valore dell'unità nazionale, le varie fasi della storia unitaria del nostro Paese, dal Risorgimento alla costruzione della concreta unità di vita dell'Italia, per arrivare fino alla Resistenza, alla Repubblica e alla sua Costituzione, attraverso una lunga trama di vite, di storie, di aspirazioni, di luoghi, di eventi in cui si è svolta la vita del nostro Paese in questo lungo periodo". La disposizione era orizzontale con il rosso in alto. Finché, l'11 maggio 1798, il Gran Consiglio decise di adottare definitivamente la bandiera così come la conosciamo oggi, con bande verticali, il verde adiacente all'asta, quindi il bianco e il rosso.

"Il valore dell'unità nazionale non va vissuto con uno sguardo al passato, ma deve essere considerato con lo sguardo al futuro", le parole del presidente della Repubblica, che nel corso della giornata ha avuto modo di ribadire il valore dell'unità nazionale "basato sull'importanza della storia comune", da considerare "non tanto con lo sguardo al passato, ma verso il futuro, sulla capacità di costruire il futuro concreto del nostro popolo". Solo nel 1946, con la nascita della Repubblica, lo stemma della Casa sabauda sparirà e nel 1948 la nuova Costituzione concederà il massimo riconoscimento al vessillo, inserendolo tra i principi fondamentali, nell'articolo 12: "La bandiera della Repubblica è il tricolore italiano: verde, bianco e rosso, a tre bande verticali di eguali dimensioni".

Altre Notizie