Roma: vietati i botti e niente concerto in piazza per Capodanno

Caos Roma salta il concerto di Capodanno. Non accadeva dal 1992   
                       
                
         Oggi alle 14:38- ultimo aggi

Caos Roma salta il concerto di Capodanno. Non accadeva dal 1992 Oggi alle 14:38- ultimo aggi

La società vincitrice, l'unica partecipante al bando (iCompany, che organizza anche il concerto del 1 maggio), aveva già annunciato l'evento: presentatore Max Giusti, concerto di Max Gazzè e dj set di Violante Placido.

Di polemica inesistente, invece, parla l'assessore alla Cultura e vicesindaco Luca Bergamo: "La ricchezza e la varietà delle iniziative per il primo gennaio, sia in termini di qualità e quantità, è largamente superiore a quella tradizionalmente offerta con il solo Concertone".

La notte di Capodanno a Roma rischia di finire in un assordante silenzio: è saltato, infatti, il tradizionale Concertone di fine anno al Circo Massimo dopo che l'unico partecipante al bando fatto dal Comune ha deciso di ritirarsi.

Non c'è pace a Roma, nemmeno per Natale. I romani però possono stare tranquilli: la festa di Roma ci sarà. Ci saranno quindi 24 ore di festa consecutiva, dalle 3:00 ci sposteremo sul Tevere.

Niente fuochi d'artificio né petardi a Roma per Capodanno. Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia e consigliera capitolina, Giorgia Meloni. Sono previste sanzioni da 25 a 500 euro. Virginia Raggi, la sindaca della città, ha inoltre emesso un'ordinanza che vieta categoricamente i botti nella Capitale.

Le ragioni che hanno spinto il Campidoglio a prendere un simile provvedimento sono legate al rischio di incidenti dovuti ai materiali pirotecnici: "Sussiste l'urgente necessità di adottare misure idonee a garantire l'incolumità pubblica, la sicurezza urbana, la protezione degli animali e assicurare le necessarie attività di prevenzione attraverso la limitazione dell'uso dei botti e dei fuochi di artificio sul territorio comunale", si legge nell'ordinanza.

Altre Notizie