Referendum costituzionale, vince il no. E Renzi si dimette

Referendum.Vaticano attendista: comunque vada Italia spaccata e Renzi dimissionario (di FA Grana)

Referendum, in 47 milioni alle urne per sì o no a riforma Renzi

65,47% SI' 40,89%, pari a 13.432.208 voti NO 59,11%, pari a 19.419.507 voti Bianche 83.417, pari allo 0,25% Nulle 306.952, pari allo 0,92% Contestate 1.761, pari allo 0,00% ITALIA Elettori 46.720.943 Votanti 31.997.916 Percent. A Nord-Est i No superano il 60%.

La minoranza Pd intanto vive la notte della sua "rivincita": "Nel campo del No c'è stato un pezzo irrinunciabile del centrosinistra". Molto alta l'affluenza alle urne, 68,48% il dato definitivo. E' l'uomo giusto per tranquillizzare l'Unione europea e i mercati che in Italia non c'è l'apocalisse, ma solo un popolo che si riconosce ancora nella sua Costituzione, quella nata dall'antifascismo e dalla Resistenza, quella troppo socialista, secondo la grande banca d'affari JP Morgan. "La risposta degli italiani come affluenza alle urne e come indicazione è stata netta", scrive Grillo sul suo blog. Medesimo titolo anche per El Pais ("Renzi si dimette dopo aver perso il referendum") e per il Wall Street Journal ("Renzi si dimette dopo aver ammesso la sconfitta nel referendum"). I tempi sono cambiati.

No alla riforma costituzionale.

Forse la Costituzione riesce ancora a trasmettere i suoi valori in questo sgangherato paese, malgrado tutto, per usare un'espressione tanto cara a Leonardo Sciascia. "Abbiamo sempre criticato" l'Italicum "ma questi partiti farebbero di peggio e ci metterebbero anni legittimando l'insediamento di un governo tecnico alla Monti". Personaggi da Prima Repubblica o giù di lì dei quali si sono dimenticati pure i nomi e i cognomi. Non glielo permetteremo e l'unica soluzione è quella che proponiamo. E lo hanno fatto in massa. Ringraziamo tutti i portavoce e tutti gli attivisti che hanno reso possibile il treno tour senza spendere milioni di euro. "Grazie ai miei figli", dice Renzi. Dalla prossima settimana inizieremo a votare online il programma di governo e in seguito la squadra di governo. "Le mie congratulazioni al fronte del No, auguri di buon lavoro nell'interesse dell'Italia e degli italiani". "Ora Renzi è andato a casa, ne arriverà un altro che farà le stesse cose di Renzi, anche se con la pettorina cambiata". Fonti del Tesoro informano che il ministro Pier Carlo Padoan non parteciperà all'odierna riunione dell'Eurogruppo prevista a Bruxelles. "Ho perso","non sono riuscito a portarvi alla vittoria". "Niente governicchi", è stato il suo monito. Lo ha detto il segretario della Lega Matteo Salvini in via Bellerio. "Ora si aprono le porte per la destabilizzazione". Restano infatti il nodo della legge di Bilancio, attualmente al Senato, che va condotta in porto e salvaguardata dalle turbolenze della politica; ma soprattutto quello della legge elettorale.

A Siracusa il NO al 70,6 %, il SI' al 29, 4 %.

La maratona elettorale e' finita prima di cominciare. "Noi vogliamo andare al voto". Sul web, invece, sui portali dei maggiori quotidiani nazionali e su Fanpage.it: dalle 21.00 in poi la redazione seguirà l'andamento dello scrutinio e aggiornerà in tempo reale i lettori diffondendo exit poll, proiezioni, analisi e commenti al voto.

Altre Notizie