Hayden, altra chance in MotoGp

Hayden sostituirà Pedrosa in Australia

Hayden sostituirà Pedrosa in Australia

Dopo le difficoltà legate ai primi giorni post-operazione Dani Pedrosa sta meglio: "Congratulazioni a Marc e alla squadra per il titolo - ha dichiarato lo spagnolo - domani (mercoledì) mi sottoporrò ad importanti esami che stabiliranno esattamente i tempi di recupero".

"Per me è un pazzo duro lavoro, ma è una chance di tornare al mio 'vecchio sogno' a dieci anni di distanza dal mio Mondiale" ha detto Hayden.

Un finale di stagione decisamente deludente quello di Dani Pedrosa che, a causa della caduta a Motegi, sarà costretto a saltare anche l'appuntamento australiano della MotoGP previsto per il prossimo weekend. "Phillip Island è una pista stupenda, non vedo l'ora che sia venerdì per iniziare a girare sulla Honda ufficiale di nuovo dopo tanto tempo". Voglio anche ringraziare il mio team attuale per permettermi di andare e anche tutti gli sponsor. Spero di fare un buon lavoro. Lo statunitense infatti ha disputato già una gara in sella alla Honda di Jack Miller ad Aragón. "È fantastico arrivare a Phillip Island senza pressioni per il Mondiale e su una delle mie piste preferite del calendario - dice Marquez -". E' così veloce e scorrevole e davvero ci si diverte molto a guidare lì.

A certe latitudini e in questo periodo dell'anno non sarà difficile incappare nel maltempo in una delle tre giornate del Gran Premio, quindi bisognerà essere pronti a tutto: "Una delle questioni principali da tenere in considerazione è il tempo". Devi trovare una messa a punto per rendere la moto più stabile possibile. "Cercheremo di vincere quante più gare prima della fine dell'anno, perchè c'è in gioco ancora il titolo costruttori".

Altre Notizie