Polignano, in 70mila per lo spettacolo dei tuffi da brivido. Il video

Cliff_Diving_2016_Polignano_a_Mare

Polignano, in 70mila per lo spettacolo dei tuffi da brivido. Il video

Questo pomeriggio, però, la sensazione sarà sicuramente diversa.

La Red Bull Cliff Diving World Series fa infatti adesso tappa in Italia, in una "piccola gemma incastonata tra le scogliere della Puglia, dove le grandi altezze e i paesaggi mozzafiato fanno parte della vita di tutti i giorni", come riportato sul sito ufficiale della competizione.

Cliff_Diving_Polignano_a_Mare_2016_2
Polignano, in 70mila per lo spettacolo dei tuffi da brivido. Il video

Le regole della competizione nella località pugliese sono sempre le stesse: nel mondiale Redbull Cliff Diving 2016 gli uomini si tufferanno da un trampolino a 27 metri d'altezza mentre le donne affronteranno i 21 metri di altezza e il tuffo in caduta libera dura appena 3 secondi. A seguire, sessione di allenamento e media workshop. Domenica pomeriggio il grosso della gara con il secondo e il terzo round uomini, dalle 15,15 in poi, il round finale femminile (alle 16,45) e quello maschile (17,10), seguiti dalle premiazioni. Sembrava già tutto pronto per la tripletta da record di Rhiannan Iffland e il poker d'assi di Gary Hunt, ma a trionfare sono stati Artem Silchenko e Lysanne Richard. I due campioni assieme a Orlando Dunque e Jonathan Paredes, grandissimi protagonisti dello scorso campionato, sono tra gli atleti più attesi nella tappa italiana di questo weekend.

Ospite d'onore a Polignano la tuffatrice azzurra Tania Cagnotto, vincitrice di due medaglie alle Olimpiadi in Brasile.

Altre Notizie