Ostuni, è stato investito il sedicenne in coma

Identificato l'investitore del 16enne ferito a Ostuni

Ostuni, ragazzo di Roma di 16 anni trovato senza sensi nel villaggio turistico

Un sedicenne di Roma che si trovava in vacanza in Puglia con i suoi genitori è stato rinvenuto nei press di Ostuni, in un vialetto della struttura presso la quale alloggiava, in stato comatoso e ricoverato immediatamente nel reparto di Rianimazione dell'Ospedale Perrino di Brindisi. Esprimendo vicinanza alla famiglia del 16enne con l'auspicio che il quadro clinico possa migliorare al più presto. E proseguono le indagini per tentare di capire cosa possa essere accaduto. Il giovane è stato trovato in fin di vita lungo i viali del villaggio Valtur di Ostuni dove era in vacanza con il padre e un fratello. Ora invece è quasi certo che il ragazzo sia stato investito da un pirata della strada che poi l'abbia abbandonato di fronte all'ingresso del villaggio turistico di Ostuni: gli inquirenti sarrebbero già sulle sue tracce. L'adolescente, a quanto risultato delle analisi compiute, aveva bevuto. "La situazione è drammatica, il trauma cranico evolve di ora in ora" - ha spiegato Tonino La Spada, dirigente medico dell'ospedale, a Repubblica Bari. Ha ferite alla testa, che gli hanno provocato una emorragia cerebrale, un trauma facciale e lesioni al collo. La Questura di Brindisi ha accertato che si è trattato di un tragico incidente stradale. La sera prima aveva partecipato ad una festa con amici.

Ad indagare c'è la polizia coordinata dal pm Daniela Chimienti, che ha disposto il sequestro del telefonino.

Altre Notizie