Parco Valentino, le novità del Salone di Torino

Parco Valentino

Parco Valentino, le novità del Salone di Torino

Alle world premiere si affiancano 20 anteprime nazionali e tanti modelli al lancio commerciale, come la Alfa Romeo Giulia. Come Pininfarina H2Speed e Gran Lusso Coupé, l'anteprima italiana di Italdesign GTZero, I.De.A Institute e le due sue elettriche E Legante ed E Voluzione in anteprima mondiale, Cecomp Vulcano Titanium, Mole Automobiles con le anteprime mondiali Valentino (one off su base Tesla Model S P90D) e Luce, Skorpion Engineering, Studiotorino con Porsche Moncenisio, la Lykan di Fast and Furious 7 di W Motors, e poi le due anteprime mondiali Asfanè di Frangivento e Genesi di Model5.

E per la prima volta in Italia la Renault Scenic, Ford Edge Vignale e Seat Ateca, le ibride Niro e Optima Hybrid di Kia, la nuova Fiat 500 S, SsangYong XLV, Infiniti QX30, le Suzuki Jimny Street e Vitara Exclusive.

I riflettori saranno accesi anche sul mondo del car design, indiscussa punta di diamante del Salone dell'Auto di Torino. Presentata in occasione del Salone di Detroit di quest'anno, la 911 Turbo S sfrutta un motore biturbo a sei cilindri da 3.8 litri nella 911 Turbo capace di sviluppare ben 580 CV, ovvero 40 CV in più della "Turbo" garzie all'uso condotti di aspirazione modificati nella testata dei cilindri, nuovi iniettori e una maggiore pressione del carburante.

Giunta alla seconda edizione ha preso il via oggi 8 giugno 2016 la seconda edizione del Salone dell'Auto di Torino; attesi più di mezzo milione di visitatori.

Dopo il grande successo della prima edizione, il Salone Parco Valentino di Torino fa il bis.

Spazio anche per la guida, grazie all'area pit lane riservata ai test drive, dove le vetture saranno in esposizione e pronte per essere provate dai visitatori.

Migliaia gli appassionati che hanno scaricato l'App ufficiale Salone Auto Torino, una delle grandi novità di questa seconda edizione, uno strumento con il quale è possibile vedere tutti i modelli esposti, scaricarne le immagini, leggerne le caratteristiche tecniche, sentire i sound dei motori più rombanti. La Casa giapponese vive la sua passione per le auto in un equilibrio sostenibile con le risorse del pianeta e con la convinzione di contribuire attraverso la produzione di mezzi ad alta tecnologia a migliorare il mondo.La passione di tutti i tipi, per la tradizione, per la bellezza ed il design, per la competizione, per linnovazione, sarà quindi il cuore di tutte le attività che Mazda organizzerà allinterno di una cornice – quella del Salone dell'auto di Torino Parco Valentino – che rappresenta un importante punto di riferimento della passione automobilistica nella città della Mole ed in Italia, ponendosi come alternativa rispetto ai saloni tradizionali:Nellarea espositiva Mazda del Salone ci sarà la possibilità di ammirare da vicino la mitica Mazda 787b, vincitrice nel lontano 1991, della 24 Ore di Le Mans, unico costruttore Giapponese ad essersi aggiudicato questo premio.

Altre Notizie