Giallo in Spagna, genovese e russa trovati morti a bordo dello yacht

La barca a bordo di cui sono stati trovati i due corpi

La barca a bordo di cui sono stati trovati i due corpi

Sono stati trovati morti a bordo ieri mattina nel porto di Rosas, rinomata località turistica in Costa Brava, dove avevano fatto scalo, dopo Marsiglia, prima delle traversata verso le Isole Balleari. A bordo della yacht gli agenti della polizia spagnola hanno trovato alcol, droga e sex toys. Secondo fonti di polizia, la morte potrebbe essere avvenuta per intossicazione. Il quotidiano Diari de Girona, che cita fonti anonime di polizia, ha rivelato che sulla lussuosa imbarcazione sono stati trovati importanti quantitativi di droghe, alcol e oggetti erotici.

A trovare i corpi all'interno dello yacht, battente bandiera italiana, è stato un addetto del porto. Secondo quanto testimoniato da alcuni lavoratori portuali, a bordo dell'imbarcazione nella notte fra sabato e domenica ci sarebbe stata una festa. La coppia era giunta a Girona sabato ed era in attesa di un posto per ormeggiare la barca, lunga 12 metri.

Altre Notizie