La Ducati ha scelto di tenere Andrea Dovizioso nel 2017

MotoGP Dovizioso resta in Ducati Iannone verso la Suzuki

La Ducati ha scelto di tenere Andrea Dovizioso nel 2017

Per 'Ian 29', invece, che prenderebbe il posto di Vinales, si profilerebbe un ruolo di primo piano nel nuovo gruppo.

Questa mattina la Honda ha diramato il comunicato ufficiale in cui dichiara di aver rinnovato il contratto con Dani Pedrosa per altri 2 anni. Lo spagnolo lascia la Suzuki, il team che lo ha lanciato nella classe regina, per approdare alla Yamaha, che tanto a lungo lo aveva corteggiato. Con l'arrivo di Jorge Lorenzo dal prossimo anno, era scontato che almeno uno dei due fosse costretto a cambiare squadra.

Motomercato 2016 - La Ducati sembrerebbe aver scelto il compagno di squadra di Jorge Lorenzo e il nome corrisponderebbe a quello di Andrea Dovizioso, con un Andrea Iannone in "direzione" Suzuki.

IL DOMINO-MERCATO - Con la scelta caduta su Dovizioso e la conferma del pilota forlivese, le tessere del domino di mercato della MotoGp si muovono velocemente: Andrea Iannone passerà in Suzuki dove prenderà il posto di Maverick Viñales, che affiancherà Valentino Rossi in sella alla Yamaha prendendo proprio il posto di Lorenzo, mentre Dani Pedrosa rinnoverà con la Honda. In questo caso, non c'è ancora la firma, ma sarà certamente Iannone, al quale verrà affiancato Aleix Espargaro (in questo caso sarebbe una conferma) o Alex Rins, il talento più cercato della Moto2.

A dare notizie della riconferma di Andrea Dovizioso sono sia la 'Gazzetta dello Sport' online che il portale Sky Sport. Non sempre, è giusto dirlo, per colpa dei piloti. A questo punto con tutti i top rider ormai presi dalle case ufficiali, non resta altro da fare che attingere alla riserva di piloti della Moto2.

Altre Notizie