Galliani nei Panama Papers, il Milan smentisce: "Solo illazioni"

Panama Papers L’Espresso pubblica altri 80 nomi

Galliani nei Panama Papers, il Milan smentisce: "Solo illazioni"

Sono 100 infatti i nomi di imprenditori, manager e professionisti provenienti da tutta Italia e finiti nella lista di Panama Papers.

Emanuela Barilla, Adriano Galliani e il miliardario Stefano Pessina.

L'Espresso "ha ricostruito anche gli affari offshore di altri personaggi molto conosciuti dell'economia come Emanuela Barilla, azionista del gruppo del Mulino Bianco insieme ai fratelli Guido, Luca e Paolo". "I Panama Papers rivelano - sostiene l'Espresso - che Pessina, insieme alla compagna Ornella Barra, controlla una offshore con un'insegna quantomeno originale". La manager avrebbe costituito una società off shore nel 2014 nelle Isole Vergini Britanniche, la Jamars International. Il settimanale L'Espresso, nel numero in edicola oggi 15 aprile 2016, ha pubblicato altri 100 nomi di italiani con il conto nel paradiso fiscale del Centro America, dopo la prima tranche della settimana scorsa, in cui erano emersi i nomi di quattro veneti.

Il nome di Briatore e quello di Berlusconi non figurano invece nelle carte panamensi, ma al primo si arriverebbe con una società-cassaforte, messa a disposizione dall'avvocato britannico David Mills, creatore del sistema offshore da 775 milioni di euro. Difficile pensare che si riapra a breve il fascicolo di indagini sulla Sport Image International, ma è l'ennesima palata di fango gettata addosso alla dirigenza rossonera. "La documentazione della società è stata fornita spontaneamente alla Procura di Milano fin dal 2005 - si legge ancora nel comunicato - che ne aveva necessità nell'indagine Mills. Le attività italiane pagano il dovuto in Italia e le altre società pagano nei paesi dove risiedono". Nella stessa nota, viene specificato che "ovviamente alcuna censura è stata mossa, né fiscale né personale" per Briatore stesso "ed il trust di cui è beneficiario, attesa la legittimità della operatività della società".

Altre Notizie